Translate

giovedì 31 gennaio 2013

Sapori della Sardegna: Gli Asparagi

Ebbene spero di non annoiarvi condividendo con voi la mia passeggiata in campagna alla ricerca degli asparagi, di buon'ora dopo aver portato i bimbi a scuola, avevo appuntamento con mia madre e mia sorella, vista la bellissima giornata soleggiata e i 17° bellissimi gradi abbiamo trascorso tutta la mattina a passeggiare, a respirare l'aria profumata che ricorda la primavera.


La nostra gioia è quando abbiamo iniziato a trovare gli asparagi, per chi non l'avesse mai vista questa è la pianta dove nascono detta asparagina.



Per trovarli bisogna guardare in mezzo, si mimetizzano molto bene e usare un paio di guanti perchè si rischia di graffiarsi e pungersi.




In alcune piantine posso assicurarvi che sembrava la raccolta miracolosa, anche 10/ 15 asparagi in una stessa pianta.



Dopo averne raccolto un bel pò siamo rientrate e abbiamo deciso di farci subito la pasta con gli asparagi, abbiamo tagliato le punte ( foto 1 ) e le abbiamo fatte sbollentare per una decina di minuti, dopo averli scolati gli abbiamo rosolati con un porro ( foto 2) per altri 10 minuti, mettendo anche 3 cucchiai di acqua di cottura e salando. 



Nel mentre abbiamo cotto le mezze penne e poi le abbiamo saltate con gli asparagi




Secondo i propri gusti si può unire del pecorino sardo grattugiato  per completare questo delizioso piatto. Gli asparagi che crescono naturalmente sono di una bontà unica. E come ben sapete noi li conserviamo anche sottolio ( ve ne parlai in questo post)  per gustarli tutta l'estate.




16 commenti:

  1. ma sono enormi *.* che belli e che buoni, da me è più difficile trovarli così, sarà una diversa parte dell'isola ;)
    io li adoro anche come frittelline :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abito nella provincia di Villacidro Sanluri ( MD) :-) questa è proprio zona di asparagi :-)

      Elimina
  2. bellissime queste foto!!!!mi ricorda le scampagnata che facevo da ragazzina per raccogliere gli asparagi!

    RispondiElimina
  3. Che bontà, adoro gli asparagi!
    Ti seguo, sono cristiane oliveira su fb!
    http://muitomaisquemoda.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Adoro gli asparagi ma sai che non sapevo come fosse la pianta? Si imparano sempre cose nuove ;)

    RispondiElimina
  5. i tuoi post e le tue avventure in camapagna e nelel tradizioni locali mi piacciono molto, davvero il tuo blog si differenzia dagli altri perché parli molto di te e questo mi piace

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post e deliziosa ricetta. E che belle foto!

    RispondiElimina
  7. e ti ho già detto che abiti in un paradiso terrestre..anche io non avevo mai visto asparagi selvatici così grandi

    RispondiElimina
  8. Great post! please check out my blog and if you like it, please follow me on Google Friend Connect and Bloglovin, I promise to do the same for you! xx
www.love-joice.com

    RispondiElimina
  9. Buonissima la pasta con gli asparagi... io li raccolgo spessissimo nel mio giardino...

    RispondiElimina
  10. Adoro i tuoi post *_* praticamente è come se avessimo passeggiato insieme, dalla raccolta sino alla preparazione della pasta, mi stai facendo venire una voglia di pasta e asparagi, la spolverata di pecorino è il top, anch'io di solito li mangio così :)

    RispondiElimina
  11. come ti avevo detto nell'altro post degli asparagi sott'olio, ho da poco scoperto che amo il gusto di questa verdura..purtroppo da noi in liguria nn si trovano facilmente quelli selvatici ....buona la pasta che ci hai presentato!

    RispondiElimina
  12. che buoni... io li mangio anche lessati e poi passati in padella con le uova, sono buonissimi, li proverò anche così... bacioni, lisa

    RispondiElimina
  13. no vabbè fantastiche...adoravo andare in giro per le murgie e le campagne quando vivevo in Italia
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  14. Adoro questo post, sia perchè mi ha fatto tornare bambina quando andavo a fare le mie scampagnate in campagna (ora vivo in città e non posso più!) sia perchè ho imparato delle cose interessantissime!
    Non conoscevo la pianta degli asparagi e ora mi è venuta una gran voglia di andarli a cercare anch'io!!!! Come ti invidio...anche per quel fantastico piatto di penne!!!!

    RispondiElimina
  15. Annoiarmi? mi sembra di sentire il profumo nell'aria di arbusti e erbe aromatiche.. quell'odore che è un mix di aromi naturali che solo passeggiando per le campagne sarde si sente .. io devo smettere di leggerti, soffro di nostalgia. mi trovo al nord, piove sempre e fa freddo 8 mesi su 12 e di asparagi manco l'ombra! (eccetto i coltivati che non i piacciono) ciao :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...