Translate

giovedì 23 maggio 2013

I GUEFFUS dolcetti sardi alle mandorle

Oggi voglio condividere con voi un'altro dolce tipico della Sardegna, a base di mandorle si presenta come una caramella. Facilissimo e senza cottura.
Per la realizzazione ho usato le mandorle EUROCOMPANY ricevute gentilmente dall'azienda. 


Ecco a voi la ricetta:

  • 400 gr di mandorle EUROCOMPANY
  • 400 gr di zucchero
  • acqua di fiori d'arancio q.b
  • 1 fiala aroma mandorla Paneangeli
  • la buccia di un limone grattugiato
  • carta velina circa 4 fogli grandi
PROCEDIMENTO:

Tritate finemente le mandorle e mettetele in una ciotola insieme allo zucchero, la buccia del limone e la fiala alla mandorla.
Impastate aggiungendo poco alla volta l'acqua di fiori d'arancia fino a quando otterrete un composto omogeneo, 


Formate delle palline grandi quanto una noce e passatele nello zucchero, lasciatele riposare un paio d'ore prima di incartarle con la carta velina.



Con la carta velina ritagliate dei rettangoli, ai lati poi ritagliate tante striscioline. Avvolgete  le palline e chiudete come una caramella. Io ho scelto la carta velina celeste e bianca. Ma in commercio la potete trovare di tantissimi colori.



Ed ecco i gueffus pronti 

Serviti nel vassoio in polpa di cellulosa di ecobioshopping.it

A piacere si può mettere anche una goccia di liquore, quello che più vi piace, ma io li preferisco senza perchè sono destinati anche ai miei bimbi. 

Scoprite tutta la linea della migliore frutta secca EUROCOMPANY e seguiteli su FACEBOOK

E ora attendo di sapere cosa ne pensate :-)



19 commenti:

  1. mi segno subito la ricetta e magari la ripropongo ad i miei invitati di domenica...ho tutto in casa anche i prodotti eurocompany che sono ottimi davvero!!! :)

    RispondiElimina
  2. posso dire che questa ricetta è me-ra-vi-glio-sa ! Mi piace tantissimo poi l'idea dell carta velina è geniale le farò presto e ti farò sapere grazie per l'idea e la ricetta

    RispondiElimina
  3. wowwwww che invitanti i tuoi dolcetti e ottimi anche i prodotti proposti li utilizzo anche io per le mie ricette

    RispondiElimina
  4. ma che carini, arrotolati come caramelle!!
    mi sembrano facili da realizzare, mi cimenterò anch'io e ti farò sapere!!

    RispondiElimina
  5. sei stata bravissima e da sarda non posso che applaudire questa tua condivisione!!

    RispondiElimina
  6. Ma dai, li ho provati e non avevo la minima idea di come si preparassero!!! Mi piacciono!!!!!

    RispondiElimina
  7. u che buoni!!!! ma sono sardi????? li facciamo anche noi in puglia.....uno tira l'altro!

    RispondiElimina
  8. Che bella ricetta!!! Questi provo di sicuro anche io a farli sperando che mi escono belli e buoni come i tuoi!!!

    RispondiElimina
  9. Buoniii...faccio dei dolcetti simili ma nn sapevo fossero sardi...bello come li hai incartati;-)

    RispondiElimina
  10. che idea deliziosa! anche io utilizzo i prodotti eurocompany per molte mie ricette

    RispondiElimina
  11. Che belli questi dolcetti, devo provarli saran sicuramente eccellenti, complimenti.

    RispondiElimina
  12. MI fai sospirare vedendo i sospiri o guelfos!!! Da amante della sardegna ... trovo deliziosi questi dolcetti! ti rubo la ricetta!

    RispondiElimina
  13. Che carineria che hai presentato... sai che al prossimo banchetto riunisco tutte le tue idee e sicuramente farò un figurone!! Brava!

    RispondiElimina
  14. Carinissimi i dolcetti, bellissima l'idea di avvolgerli nella velina, sono bellissimi da vedere! Chissà che buoni! L'impasto sembra davvero morbido e super goloso! Le mandorle Eurocompany aggiungono quel tocco in più! :)

    RispondiElimina
  15. Ma che ricetta stupenda!!!! *_*
    Li ho già mangiati in passato, non so se fatti come i tuoi ma l'aspetto e l'incarto era simile!
    Non pensavo fosse così semplice prepararli....e poi che belli incartati come caramelle! E' una ricetta da stampare e da fare tante volte!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  16. che riccetta carinissima devono essere superbi questi dolcetti^^ mi piace anche come li hai presentati fantastici.

    RispondiElimina
  17. che buoniii,un bacio dalla tua nuova follower,se t va t aspetto nel mio blog :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...